San Tommaso Moro

"Il giusto sarà ricordato per sempre” Salmo 112,6;

«Il beato Tommaso Moro è più importante in questo momento che in qualsiasi altro momento della sua vita, forse anche più che nel grande momento della sua morte; ma non è ancora così importante come sarà fra un secolo. Allora, egli verrà forse considerato il più grande degli inglesi, o per lo meno il più grande degli inglesi che hanno agito nella storia».

Cerca nel Sito

Recapiti e Contatti

  • Milano - Via Orti 3 - 20122 MI
    Tel. 02 541 010 10
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Crotone - Via Georgia 1 - 88900 KR
    Tel. 328 75 34 885
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sei qui: Home Attualità Studi e Centri Culturali Carlo Lorenzo Rossetti

Carlo Lorenzo Rossetti

Nato a Torino da padre italiano e madre belga il 17.05.1967, ottiene la licenza elementare a Moncalieri (TO). Trasferitosi con la famiglia a Bruxelles, consegue a pieni voti presso l’Istituto Saint Stanislas il diploma di Liceo classico.

Divenuto Baccelliere in Storia e in Filosofia presso la Facultès Universitaires Saint-Louis di Bruxelles, prosegue gli studi all’Università cattolica di Lovanio, dove ottiene nel giugno 1988 la licenza in Storia con una tesi su "L’eredità cristiana in Macchiavelli e nell’Utopia di Tommaso Moro" L’anno successivo termina la licenza in Filosofia all’Institut Superieur de Philosophie con una tesi su "Assoluto e società. Platone, la democrazia e la Chiesa". È diplomato all’Institut d’Etudies Medioevales (3° ciclo) e ha conseguito l’Agregation" all’insegnamento superiore.

Entrato nel seminario Redemptoris Mater a Roma nell’Ottobre 1989, frequenta la Pontificia Università Gregoriana, dove ottiene nel 1994 la Licenza in Teologia con la dissertazione "Auctoritas Patris. La paternità divina nel de Trinitate di sant’Ilario di Poiters".

Ordinato sacerdote il 22.05.1994, è stato vicario parrocchiale di ss. Mario e fam. E lo è adesso a san Bernardo da Chiaravalle.

Attualmente è dottorando in teologia sotto la Direzione di P.G. Pelland -con una tesi intitolata "Locus habitationis Dei. Il mistero della Dimora e del Tempio di Dio in Origene".

Dall’anno 1995-96 collabora come professore assistente alla facoltà di filosofia della P.U.G. tenendo un seminario intitolato "la filosofia come praeparatio evangelica".

Ha avuto esperienza di insegnamento di filosofia e teologia presso i seminari diocesani Redemptoris Mater in Olanda, Australia e Croazia. Conosce italiano, francese, inglese, spagnolo, olandese, tedesco. Legge le tre lingue sacre.

Dall’anno accademico 1997-98 insegnerà presso la Facoltà di Teologia e l’Istituto di Scienze religiose della Pontificia Università Lateranense.

BIBLIOGRAFIA ESSENZIALE:

Le citazioni bibliche seguono le sigle della Bibbia di Gerusalemme (CEI).

I documenti del Magistero:

 GS=Concilio Ecumenica Vaticano II, Costituzione pastorale Gaudium et spes (1965).

 CCC=Catechismo della Chiesa Cattolica (1992).

 Paolo VI, Lettera enciclica Illuminae vitae (1969)

 Giovanni paolo II, Esortazione apostolica Familiaris Consortio (1981)

 Giovanni Paolo II, Lettera alle Famiglie (1994).

Sei qui: Home Attualità Studi e Centri Culturali Carlo Lorenzo Rossetti